Tutte le chiese

Pieterskerk

chiuso.

Orari di apertura

fino al 14 septemberDa 15 september

Martedi - Sabato11:00 - 17:00

La Chiesa di San Pietro, all’estremo orientale della croce di chiese è, fra le chiese volute dal vescovo Bernoldo, quella meglio conservata. Venne costruita fra il 1040 ed il 1048. Le sue bellissime torri sono andate perdute durante una tempesta nel 1674. Di particolare interesse è la cripta, nella quale si trova il sarcofago in pietra del vescovo Bernoldo. La cappella laterale nord conserva ancora la sua forma romanica. Nella cappella gotica, quella a sud, del 1310 circa, si vede una parte di un pavimento in piastrelle di quel periodo. Ad ambo i lati della scalinata che porta al coro alto sono stati collocati quattro rilievi i quali vennero rinvenuti sotto il pavimento durante il restauro. Nella navata centrale naturalmente si notano subito le colonne in arenaria rosa, tagliate tutte d’un pezzo. Sotto l’organo si trova una tomba dipinta del Trecento. Nella sala di esposizione al lato ovest della chiesa si trovano vecchie foto della chiesa; nelle vetrine troviamo vari oggetti rinvenuti durante scavi archeologici eseguiti nella chiesa. Il materiale Romano proviene da un piccolo insediamento che si trovò lì fra il 47 ed il 250 dopo Cristo.

Attrazioni

Posizione e percorso

Pieterskerkhof 3