Tutte le chiese

Domkerk

aperta: 12:30 - 16:00

Orari di apertura

fino al 14 septemberDa 15 september

Lunedi - Venerdi10:00 - 17:00
Sabato10:00 - 15:30
Domenica12:30 - 16:00

Fin dal VII secolo sono sorte in questo luogo chiese dedicate a San Martino. L’ultima è stata costruita nello stile gotico tipico della Francia settentrionale, di cui è l’unico esempio nei Paesi Bassi. L’attuale Duomo è stato edificato fra il 1254 e il 1520, anno in cui terminò la costruzione della navata, che crollò durante il tornado del 1674. Da allora chiesa e campanile sono stati divisi per sempre. Sulla pavimenta-zione della piazza del duomo è segnata la pianta originale dell’edificio. Dalla sala da tè all’interno del duomo si può vedere chiaramente come la chiesa, il chiostro e la sala del capitolo costituissero un insieme armonico. A partire dalla Riforma protestante del 1580 è stata sempre usata come chiesa protestante, a parte una breve parentesi fra il 1672 e il 1673. Profonde tracce dell’iconoclastia (1580: i protestanti avevano un’accesa avversione al culto delle immagini sacre, di cui propugnavano la distruzione) sono visibili nel ’santo sepolcro‘ e sulla pala d’altare ‘Anna con la Madonna e il Bambino‘. Degni di nota sono inoltre l’organo realizzato da Bätz (1831), il mausoleo dell’ammiraglio van Gendt (1676, Rombout Verhulst) al posto dell’altar maggiore.

Attrazioni

Posizione e percorso

Domplein